Il nostro olio

Nocellara del belice

IL TERRITORIO

La provincia di Trapani ha delle antichissime tradizioni agresti, soprattutto nella coltivazione di uliveti e vigneti. Il paesaggio collinare della nostra provincia e il clima mite rappresentano le condizioni ideali per queste coltivazioni. La pianta di ulivo è molto diffusa in tutta l’area mediterranea. E’ una pianta molto longeva, non è raro trovare delle piante che hanno qualche secolo di vita.

 

Oleificio9

L’OLIO

Tra le specie coltivate nella provincia di Trapani e a Salemi, la varietà più diffusa e pregiata è la Nocellara del Belice, un’oliva di forma sferica e dall’alta percentuale di polpa. Da questa ha origine il nostro olio. Un olio dal colore verde con riflessi giallo oro ed un profumo d’oliva appena frantumata con sentori di erba. Il suo sapore è fruttato, lievemente amaro e piccante, con un retrogusto di mandorla, carciofo e pomodoro verde.

 

stand2

CARATTERISTICHE

L’olio d’oliva è uno dei componenti più importanti per una dieta sana come quella dieta mediterranea. Innalza il livello di colesterolo HDL (quello “buono”), e ha un’alta concentrazione di vitamine A, D, E. Tra i numerosi benefici dell’olio di oliva ricordiamo: protegge cuore e arterie, combatte i radicali liberi, rallenta l’invecchiamento cerebrale, previene l’arteriosclerosi. Una delle caratteristiche più importanti per definire la qualità di un olio d’oliva è l’acidità, minore è l’acidità maggiore è la qualità dell’olio.

 

stand1

UTILIZZI

Viene usato sia a crudo sia per friggere, visto che ha un alto punto di fumo, intorno ai 210 C°.

Vanta anche numerose proprietà cosmetiche e rappresenta forse la scelta cosmetica con il minor impatto ambientale. Da esso si possono produrre saponi, creme e impacchi. È un eccellente antiage, emolliente e lenitivo, perfetto per la pelle matura, secca e disidratata, per calmare irritazioni cutanee e per ridare vita ai capelli sfibrati e previene in modo efficace la formazione di smagliature in gravidanza.
olive

LA MOLITURA

La spremitura a freddo è uno dei metodi meccanici per l’estrazione di oli vegetali, si esegue a freddo e non comprende alcun trattamento chimico.

Al frantoio (trappitu) le olive, precedentemente lavate e defogliate, vengono macinate senza farne salire la temperatura. Ottenuta la pasta si prosegue con la gramolatura, delicato rimescolamento della pasta nella gramola. Le lame di questo attrezzo permettono alle molecole di olio di separarsi dalla matrice. Il prodotto ottenuto viene quindi distribuito su dischi detti fiscoli (in siciliano coffi), che vengono sovrapposti a formare una colonna che viene pressata con presse idrauliche. La pressatura separa le parti liquide da quelle solide, sempre senza innalzamento della temperatura. La parte solida, detta sansa, viene scartata ed utilizzata per l’estrazione con processi chimici dei residui di olio ancora presenti. La parte liquida è composta da acqua e olio che vengono separati attraverso una centrifuga oppure, secondo il metodo tradizionale, per affioramento.

Oleificio1 Oleificio2 Oleificio3 Oleificio4 Oleificio5 Oleificio6 Oleificio9 latte



Contattaci

La compilazione e l'invio di questo modulo non determina nessun impegno all'acquisto. Solo nel caso in cui venga dichiarato l'interesse ad effettuare l'acquisto riceverete per email la procedura per il pre-ordine.

Per maggiori informazioni info@aulivo.com

Oppure seguiteci su Facebook

Back004

Aulivo è un progetto di SalemiTour