Chiesa di Sant’Antonino da Padova

[:it]Pin-B Il vero nome di questa chiesa è Chiesa di San Francesco, ma è più nota come chiesa di Sant’Antonino. Situata nella piazza principale della città, il suo campanile era una delle torri delle città, il convento infatti era addossato anticamente alle mura.

ant1

Anticamente era un fitto e antico bosco dove venne incendiato per la costruzione del complesso nel 1362, ma di tutti gli alberi si salvò solo una quercia che rimase nel chiostro del convento.

Il complesso era dedicato a S. Francesco e fu ricostruito interamente nel 1764 e poi restaurato nel 1797. Anticamente all’altare maggiore si trovava la sua statua e un enorme quadro dell’Immacolata Concezione.

Per saperne di più vi invitiamo a leggere il cartello informativo ma soprattutto ad entrare.


È tempo di metterci in marcia. Alla vostra destra potete vedere Ico-PinBlackvia Amendola detta comunemente “a Strata Mastra”. Comincia il tour!

Benvenuti a Salemi



Booking.com

Torna alla Mappa

[:en]Pin-B The real name of this church is San Francesco, but is better known as San’Antonino church.

Located in the main square of the city, it’s bell tower was one of the city towers, the monastery was in fact enclosed to the city ancient walls .

ant1

It was once a dense and ancient forest which was burned down to make space for the construction of the complex in 1362, of all those oak trees, it remain only one in the covent cloister .

The complex was dedicated to San Francesco and was completely rebuilt in 1764 and then restored in 1797. In ancient time by the main altar stood a statue and a huge painting of the Immaculate Conception .

To learn more please read the information board.


It’s time to start. To the right you can see Ico-PinBlackvia Amendola commonly called “Strata Mastra”. The tour starts!
Welcome to Salemi.



Booking.com

[:Si]Pin-B U veru nome di sta chiesa è di San Francesco ma è canusciuta comu chiesa di Sant’Antonino. Si attrova n’ta la piazza principali e u so campanili è na torre di la città, u cunventu infatti era accianco a li mura.

ant1

A tempi antichi c’era un voscu che fu abbruciatu pi costruiri l’edificiu nel 1362, di tutti l’arvuli arristò sulu na quercia a lu centru di lu chiostru.

Fu ittatu n’terra e rifattu nel 1764 e restauratu nel 1797. N’ta l’altare maggiore na vota c’era na statua e un quatru bellu ranni di l’Immacolata Concezione.

Pi sapinni chiù assai putiti leggiri u tabellone ma si putiti trasitici.


E ora incuminciamu sta caminata. A destra putiti vidiri Ico-PinBlackvia Amendola canusciuta comu “Strata Mastra”. Partemu allura.

Benvenuti a Salemi



Booking.com

Torna alla Mappa

[:]