Palazzo Torralta

[:it]Pin-O Fu la dimora di alcune famiglie nobili della Città e ha subito modifiche ed ampliamenti fin dal 1618.

Tra il 13 e il 15 maggio 1860 il padrone di casa, il Marchese Gaetano Emanuele di Torralta, ospitò Garibaldi ed il suo stato maggiore.

Si narra che durante la notte Garibaldi sentì uno spirito (in seguito chiamato spirito della vittoria) che gli annunciò che la sua impresa avrebbe avuto successo.

Il Palazzo è stato recentemente restaurato e reso fruibile ai visitatori, ed ospita eventi culturali di vario genere.

tor1



Booking.com

Torna alla Mappa

[:en]Pin-O Fu la dimora di alcune famiglie nobili della Città e ha subito modifiche ed ampliamenti fin dal 1618.

Tra il 13 e il 15 maggio 1860 il padrone di casa, il Marchese Gaetano Emanuele di Torralta, ospitò Garibaldi ed il suo stato maggiore.

Si narra che durante la notte Garibaldi sentì uno spirito (in seguito chiamato spirito della vittoria) che gli annunciò che la sua impresa avrebbe avuto successo.

Il Palazzo è stato recentemente restaurato e reso fruibile ai visitatori, ed ospita eventi culturali di vario genere.

tor1



Booking.com

Torna alla Mappa

[:Si]Pin-O Fu a dimora di alcune famigghie nobili di la Città e ha subito modifiche ed ampliamenti fin da lu 1618.

Tra lu 13 e u 15 maggio 1860 u patruni di casa, u Marchisi Gaetano Emanuele di Torralta, ospitò Garibaldi e lu so stato maggiore.

Si dici che ni la notti Garibaldi sentì nu spiritu (in seguito chiamatu spiritu di la vittoria) che gli annunciò chi la so mpresa avrebbe avuto successo.

U Palazzo è stato recentemente restaurato e reso fruibile ai visitatori, ed ospita eventi culturali di vario genere.

tor1



Booking.com

Torna alla Mappa

[:]