La leggenda dei due fratelli

Si narra che un tempo un fratello e una sorella, contendendosi i diritti su questi territori, decisero di sfidarsi in una gara: il primo che avesse completato la costruzione di un castello sarebbe diventato il signore di queste terre e ne avrebbe annunciato la vittoria sparando un colpo di cannone.

I lavori cominciarono e richiesero molto tempo e manodopera. Quando i due castelli furono quasi ultimati la sorella diede ordine di far fuoco col cannone, nonostante la sua fortezza non fosse ancora finita. Il fratello, sentendo lo sparo e credendosi sconfitto, ordinò l’interruzione dei lavori e annunciò alla sorella che il giorno dopo sarebbe giunto ad ammirare il suo castello e dichiararla vincitrice. La donna, messa alle strette,  fece intensificare i lavori e nel giro di una notte ultimò il castello divenendone la sua signora.

Costruzione_della_Torre